Vai al contenuto
Ultime News
  • InvisionTech è alla ricerca di Staff "SERIO" da inserire nel proprio organico
  • per saperne di più leggere
  • questa discussione
Max

God of War 4

Messaggi raccomandati

L'industry insider Shinobi602 ha svelato nuove voci e indiscrezioni sull'E3 della prossima settimana e per farlo ha fatto affidamento al celebre forum NeoGaf. Qui sono stati riportati alcuni rumor sulla conferenza Sony e in particolar modo sul prossimo God of War.

Secondo Shinobi602 all'E3 sarà presentato GoW 4 che però non avrà come protagonista, con ogni probabilità, Kratos. “La questione non è se God of War ci sarà (ci sarà), la domanda è... Kratos è il personaggio principale? Hmmmm” è stata la frase pubblicata dall'insider.

Cosa ne pensate di questa previsione?

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

 

Mio parere personale è che Gow 4 senza Kratos non è più Gow 4, anzi...non si dovrebbe nemmeno chiamare Gow 4 dato che la serie si basa sulle vicende dello spartano pertanto a mio modo di vedere senza Kratos Gow 4 non avrebbe senso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sony Santa Monica ha voluto spiegare, attraverso PlayStation Blog, il nuovo God Of War per PlayStation 4. “I cambiamenti sono una parte essenziale della vita. […] Non volevamo semplicemente riavviare il franchise, ricominciare la storia rivisitando le origini. Abbiamo voluto re-immaginare il gameplay, dare ai giocatori una nuova prospettiva e una nuova esperienza scavando più in profondità sul percorso emotivo di Kratos per esplorare il dramma che si sviluppa quando un semidio immortale prende la decisione di cambiare” ha spiegato Sony Santa MonicaPer Kratos, questo cambiamento significa rompere il ciclo con la violenza, con la diffidenza e l'inganno che la sua famiglia, il Pantheon greco, hanno perpetuato per così tanto tempo. Significa imparare a controllare la rabbia. Kratos aveva bisogno di capire come mettere il mostro in una scatola. La rabbia di Kratos ha provocato un sacco di scelte sbagliate nella sua vita, quindi eravamo affascinati dal vedere cosa sarebbe successo con il giusto compromesso. Per gli esseri umani è difficile cambiare veramente ma una cosa che può davvero motivarci è la nascita di un figlio e il pensiero di essere responsabili di una vita. Una volta presa la decisione del cambiamento, le cose si sono fatte interessanti per Kratos e per noi di SMS. Siamo molto ansiosi di mostrarvi di più e mostrarvi come il gioco prende forma”.

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

God of War è stato uno dei grandi protagonisti della conferenza Sony all'E3 2016, con l'apertura dello show interamente dedicata all'attesissimo ritorno di Kratos. Dopo l'evento, gli sviluppatori, nella persona del director Cory Barlog, hanno concesso delle dichiarazioni durante lo show su YouTube di Geoff Keighley, anticipando alcuni importanti aspetti del gioco.

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

 

Prima di tutto, lo sviluppatore ha fatto sapere che il game play è stato re-immaginato, e che la story line della serie prosegue, anche se si sposta nella Mitologia Norrena. Inoltre, contrariamente a quanto alcuni pensavano, immaginando un passaggio di consegne, giocheremo con Kratos per tutta la durata dell'avventura.

Lo scenario che ci troveremo a vivere si svolge diversi anni dopo God of War 3, e gli sviluppatori vogliono dare ai giocatori un'esperienza molto più sotto il loro controllo, il più personale possibile. Il cambiamento più importante è ovviamente quello relativo al game play, con Santa Monica che ha anche spiegato che, per quanto il gioco sia di generose dimensioni, non sarà un open world.

 

Lo sviluppatore ha poi fatto sapere che ci saranno dei QTE, ma saranno utilizzati in modo diverso rispetto a prima, che quanto prima svelerà nuovi personaggi inclusi nel gioco e che God fo War debutterà "presto", ma non già quest'anno.

 

Rimanete con noi per tutte le ulteriori informazioni in arrivo su questa già attesissima esclusiva PlayStation 4.

 

Fonte: Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: link.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il creative director Cory Barlog ha recentemente parlato del nuovo God of War svelando qualche dettaglio in più su questo atteso titolo. Il gioco si presenterà come una sequenza unica: non saranno presenti schermate di caricamento o filmati cinematografici.

 

"Kratos crede che essere un dio sia una malattia e che la rabbia sia un effetto collaterale. Per questo ha paura di averla passata a suo figlio. In questo gioco Kratos insegna al figlio a essere un Dio, mentre il figlio insegna a Kratos a essere umano."

 

Ci sarà un pulsante interamente dedicato al figlio e il suo utilizzo varierà a seconda delle situazioni. Questo personaggio migliorerà nel corso del gioco imparando cose sempre nuove da Kratos. La telecamera potrà essere facilmente controllata con lo stick destro, potremo raccogliere risorse per il crafting, pezzi di armatura e molto altro ancora.

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il game director Cory Barlog ha recentemente svelato un interessante dettaglio sul nuovo God of War: il titolo non avrà una componente multiplayer. Lo studio aveva sperimentato il multi con God Of War Ascension, ma il team di sviluppo ha deciso di non seguire la stessa strada con il nuovo God of War.

Gli sviluppatori si concentreranno al massimo sulla campagna single-player, cercando di proporre un titolo all'altezza della serie.

Vi invitiamo a rimanere con noi per tutte le novità sul gioco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una delle grandi novità viste all'E3 per il prossimo God of War è la presenza del figlio di Kratos, che ci accompagnerà nelle nostre scorribande nella Mitologia Norrena. Intervistati dalla testata internazionale GameReactor, il technical designer Mihir Sheth e il gameplay engineering lead Jeet Shroff hanno parlato nuovamente di questo aspetto, ribadendo che uno dei tasti frontali sarà proprio adibito al controllo del bambino durante le fasi di combattimento, nelle quali avrà un ruolo molto importante.

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

 

"Questo gioco parla di un viaggio e di un'avventura, e vogliamo esplorare l'idea della relazione che esiste tra Kratos e suo figlio. Non volevamo mantenerla solo nella narrativa, volevamo che fosse espressa anche nel combattimento" ha spiegato Shroff. "Quindi, abbiamo inserito il "tasto figlio", uno dei bottoni frontali è mappato per controllare direttamente il figlio, che scoccherà delle frecce ai bersagli contro cui sta lottando Kratos."

 

"I momenti di insegnamento e i momenti di gameplay in cui avrete controllo del figlio... esploreremo anche altre vie, ma non possiamo dirvi troppi dettagli ora" ha aggiunto, anticipando quindi che ci saranno ulteriori interazioni ancora non svelate tra Kratos e suo figlio.

 

"Nel corso del loro viaggio, sia Kratos che il ragazzino miglioreranno, diventando più forti e più potenti. Il giocatore raccoglierà oggetti e accumulerà esperienza che influenzerà sia Kratos che suo figlio - è una cosa molto importante, per noi" ha spiegato Sheth. "Anche se giochi nei panni di Kratos, molte delle cose che fai coinvolgono suo figlio. Lui avrà un ruolo chiave nel combattimento."

 

Vi ricordiamo che God of War è un'esclusiva PS4 in arrivo il prossimo anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

God Of War ha colpito molto i giocatori qualche settimana fa e in rete sono emersi nuovi dettagli, ecco le novità:

 

- Ci saranno due stili di combattimento: il primo ci permetterà di usare un'ascia che potremo anche lanciare e richiamare (un po' come il martello di Thor), mentre il secondo sarà più incentrato sul combattimento corpo a corpo

- Sarà presente una barra della rabbia per permettere ai giocatori di gestire al meglio questo fattore

- Conosceremo meglio la moglie di Kratos, sarà presente nella storia e avrà un ruolo di primo piano

- Potremo far salire di livello anche il figlio di Kratos.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cory Barlog, game director di God of War, ha fornito qualche nuovo dettaglio sul gioco, rispondendo ad alcune domande degli utenti attraverso Twitter. Barlog ha rivelato la propria speranza per poter realizzare un titolo ambizioso anche se, probabilmente, non raggiungerà le 100 ore di gameplay, come forse qualche fan vorrebbe.

Il game director ha confermato la presenza di una modalità New Game Plus mentre ha ribadito che, tra le fonti di ispirazione, ci sono The Last of Us e Resident Evil 4.

 

Una volta concluso lo sviluppo di God of War, Sony Santa Monica ha garantito che verranno rilasciati dei video “making of” per il gioco; Barlog ha rivelato infine come attualmente sia stato mostrato meno dell’1% del titolo.

Ricordiamo infine come per il momento non sia nota la data di uscita di God of War.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A quanto pare, i viaggi di Kratos non smetteranno di stupirci con il nuovo God of War, dal momento che il possente personaggio di Sony Santa Monica potrebbe, in futuro, fare visita a qualche altra tradizione mitologica. Dopo aver detto la sua nella mitologia greca, infatti, il protagonista si è ora spostato in quella norrena, dove avrà a che fare con gli dei del nord. Un domani, però, non è detto che non possa trovarsi di fronte agli dei egiziani o alle divinità maya. 

A dichiararlo è stato Cory Barlog, director della serie, nel corso di un'intervista concessa alla rivista Game Informer: "i giochi ambientati nell'Antica Grecia, erano quelli dell'epoca greca di God of War. Andando avanti, il prossimo credo mitologico con cui Kratos interagirà sarà quello norreno, quindi avremo l'era norrena di God of War. Un giorno, magari avremo l'era egizia o l'era maya e così via." 

Vale la pena ricordare che l'era greca di God of War è andata avanti per diversi episodi, quindi attendiamo di scoprire se anche quella norrena sarà altrettanto longeva o no. L'appuntamento con il nuovo God of War su PS4 è atteso per i primi mesi di quest'anno. 

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso


×