Vai al contenuto
Ultime News
  • InvisionTech è alla ricerca di Staff "SERIO" da inserire nel proprio organico
  • per saperne di più leggere
  • questa discussione
Max

Death Stranding

Messaggi raccomandati

Nel corso dalla conferenza pre E3 2016 di Sony, ha fatto la sua comparsa Hideo Kojima, presentato da Andrew House come "uno dei più grandi talenti della storia di questa industria", annunciando il suo nuovo gioco. Il titolo è Death Stranding, ed il protagonista sarà interpretato da Norman Reedus, dopo il fallimento del progetto Silent Hills.

Potete vedere il trailer a fondo news.

 

Attendiamo di riferirvi qualsiasi ulteriore dettaglio sul gioco di Kojima Productions prodotto da Sony Interactive Entertainment.

 

Non ci resta che augurare ai nostri lettori una buona visione.

Data di uscita: TBA

 

<em>

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Death Stranding è stato presentato nel corso della conferenza Sony, al momento non sappiamo molto sul gioco ma il buon Kojima ha svelato qualche dettaglio in più:

 

"Il giocatore controllerà il personaggio interpretato da Norman Reedus, se proprio dovessimo trovare un genere potremmo definirlo come un titolo action. Anche quando ho realizzato Metal Gear potevamo parlare di action, ma era un gioco diverso dagli altri perché era basato sul nascondersi: la gente alla fine l'ha chiamato ‘stealth action’. Come ho detto nel gioco controllerete Norman ma andando avanti scoprirete qualcosa di diverso, qualcosa che non può essere inquadrato in una categoria specifica.

Il nome del gioco? La parola filo (strand) in psicologia è spesso usata per riferirsi a legami o catene. Gli strani cordoni ombelicali del trailer e il legame di Norman con il bambino rappresentano proprio questo."

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

 

Kojima ha annunciato che la produzione vera e propria di Death Stranding non è ancora iniziata, il team deve prima prendere una decisione sull'engine:

 

"Siamo molto vicini a prendere la decisione relativa all'engine, quando la situazione sarà definita partirà la produzione vera e propria."

 

Al momento non conosciamo con precisione il periodo di lancio di Death Stranding, sicuramente non arriverà in tempi brevi. Vi invitiamo a rimanere con noi per tutte le novità su questo misterioso titolo presentato durante la conferenza E3 di Sony.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che Hideo Kojima ci abbia abituato, nel corso degli anni, a teaser che fanno scervellare i fan e che fanno parlare di sé, lo sappiamo tutti. È anche il caso di Death Stranding, la nuova IP della ora indipendente Kojima Productions, che dopo la presentazione sul palco della conferenza Sony ha visto i videogiocatori un po' in tutto il pianeta intenti ad interpretare gli indizi del trailer—tra i quali si nascondevano perfino equazioni ed altri misteri legati alla fisica quantistica.

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

 

Volevate farvi un'idea più chiara? Ci ha pensato il profilo twitter di Kojima Productions (beh, forse, ndr), che ha condiviso una serie di tweet contenenti, in delle immagini, delle spiegazioni scritte da Hideo Kojima. Ve le traduciamo qui sotto.

 

"Nel nostro teaser, abbiamo rappresentato sia dei fili di collegamenti (connecting strands, ndr) che lo spiaggiamento delle balene (stranding, ndr). Ovviamente, ci sono anche altri indizi. Uno di questi sono i 'dog tags'. Il nostro titolo è ancora lontano dalla release, ma il 'gioco' è già iniziato. Cosa siete in grado di trovare?" debutta il primo tweet.

 

"Nel breve tempo trascorso da quando abbiamo dato vita a Kojima Productions, siamo riusciti a trovare le persone, a costruire una struttura di sviluppo, studiare le tecnologie, dare vita ad un progetto e terminare questo teaser. Dopo 30 anni a creare videogiochi, non sono per niente preoccupato. E a supportarci abbiamo Mark Cerny e Kyle Cooper, e le persone del 'filo' di Sony. In aggiunta, un filo ci collega anche a Norman Reedus. Grazie a lui, siamo riusciti a finire questo teaser in soli due mesi e mezzo. È stato abbastanza gentile da aiutarci e da diventare parte di questo processo faticoso."

 

235829_2a.jpg

 

"Fin dai tempi dei giochi a gettone, avevi sempre un'opzione per continuare se fallivi la tua missione. Inoltre, fallire si traduceva con la morte del tuo personaggio. Creando un gioco, sia nella storia che nel sistema di gioco, dai una rappresentazione della morte. Ma comunque, 'morte' sta per avere un nuovo significato" proseguono i tweet. "Comunque, la parte principale del giocare non cambierà. Se facessimo un paragone con il guidare, sarà come frenare o accelerare con un'auto con cui hai familiarità. Ma è quando piloti quest'auto 'familiare' senza stress che ti accorgi che ci sono delle differenze. Ecco come dev'essere il gioco."

 

"Kobo Abe, uno dei miei scrittori preferiti, scrisse una novella chiamata 'Rope', che lessi al liceo. Il libro parla delle prime invenzioni della razza umana, il 'bastone' e la 'corda'. Il bastone aiutò gli uomini ad allontanare le minacce, e la scimmia ad evolvere e diventare uomo. D'altro canto, la corda ci aiuta a catturare le cose, o a fissare quelle importanti. Molti giochi online ti fanno combattere con un 'bastone', e possiamo dirlo anche dei social network". Il ragionamento prosegue, facendosi ancora più misterioso, se cerchiamo di collegarlo ai contenuti del gioco: "bastone e corda sono due parole chiave molto importanti. Nel nostro nuovo gioco, userai il 'bastone', ma non è tutto; come userai la corda per collegare le persone di tutto il mondo? Sarai in grado di usarle entrambi questi strumenti? Il gioco vi farà giocare con questi strumenti, e riflettere su questi punti."

 

235829_3a.jpg

 

"Con una tecnologia avanzata fino ai livelli odierni, dividere i giochi in generi come 'action' o 'rpg' non sembra molto appropriato, Death Stranding dovrebbe essere un genere tutto nuovo" conclude il nono tweet.

 

Vi lasciamo la parola per le vostre interpretazioni. Vi ricordiamo solo che Death Stranding arriverà su PS4 (e, se Kojima Productions non è tornata sui suoi passi, in futuro anche su PC), e che trovate le informazioni diramate sul progetto da Kojima nei mesi scorsi nella nostra anteprima.

Data di uscita: TBA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hideo Kojima ha parlato in una recente intervista di Death Stranding soffermandosi in particolare sulla possibilità di lanciare il titolo in più episodi:

 

"Non posso dire cosa succederà con Death Stranding, in futuro arriveranno molti più giochi a episodi e potrei essere interessato. Credo che anche i film cambieranno e non dureranno più di due ore, le persone chiedono già oggi esperienze più rapide. Sono convinto che in futuro l'idea di sviluppare e pubblicare in meno tempo integrando rapidamente il feedback della community verrà applicata anche ai film e alla TV (sta già accadendo in Giappone, abbiamo spettacoli che durano al massimo 15 minuti). Per quanto riguarda i videogiochi avere un titolo molto lungo diventerà una cosa del passato."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più o meno nel 2000, mentre era impegnato a lavorare a Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty, Hideo Kojima decise di viaggiare direttamente a Manhattan per riprodurre a dovere la Grande Mela che avrebbe caratterizzato l'avventura di Solid Snake e Raiden. Avvenne una cosa simile anche per gli scenari di Metal Gear Solid 4: Guns of The Patriots—atto I su tutti, quando il team viaggiò direttamente in Medio Oriente.

 

Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: image.

 

Nei giorni scorsi, il leader di Kojima Productions ha pubblicato sul suo profilo Twitter diverse foto, facendo sapere di essere a Venezia. Al momento, non ci è dato sapere se il game designer sia in vacanza o a caccia di idee per Death Stranding, ma sappiamo che è rimasto stregato dalla nostra città, che ha definito "bellissima", condividendone alcuni scatti.

 

Secondo la sua assistente, però, l'autore della serie Metal Gear si è portato dietro il lavoro, anche a bordo del treno, dove stava scrivendo la sceneggiatura del gioco. Attendiamo quindi di scoprire se, in Death Stranding, ci sarà qualche riferimento alla nostra bella Venezia. Qualche giorno fa, Kojima aveva anche dichiarato di essere interessato, in futuro, alla realizzazione di videogiochi a episodi.

 

A Spiacente ma devi eseguire il login o essere registrato per visualizzare questo contenuto: link. potete seguire i seguire i suoi cinguettii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Continuano i lavori su Death Stranding, la prossima esclusiva PS4 targata dalla nuova Kojima Productions. Nel corso di un'intervista pubblicata dalla rivista Dengeki, il game designer Hideo Kojima ha parlato dell'avanzamento dei lavori, facendo sapere che ora come ora sono arrivati alle fasi di test dei gameplay. 

"Fin da agosto 2016 non abbiamo più diffuso nuove informazioni, il che ha portato alcuni fan anche a preoccuparsi o ad immaginare come stessero andando le cose. Potete stare tranquilli: ora come ora, abbiamo superato le fasi di sperimentazione e, con il prossimo step, dovremo valutare le risposte date dal nuovo gameplay" ha spiegato Kojima. 

Attendiamo quindi ulteriori novità sul funzionamento del gameplay di Death Stranding, che secondo lo stesso Kojima rivoluzionerà il modo in cui solitamente giochiamo con gli action, che si concentrano sui "bastoni", ossia su armi che tengono lontani i pericoli. L'idea del gioco, invece, è utilizzare le "corde" per tessere dei legami. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso


×